La legge italiana prevede l’obbligo di denunciare la nascita di ogni bambino.
Il Comune di residenza iscrive il neonato nella propria anagrafe, presso la madre o, in subordine, presso il padre, se è l’unico genitore residente in Italia. Se entrambi i genitori non sono residenti in Italia, l’evento viene registrato nel Comune di nascita, ma il bambino non può essere iscritto in alcuna anagrafe.
Il Comune di Cusano Milanino provvede, non oltre i 60 gg dalla nascita del bambino, ad inviare i dati al Ministero delle Finanze, che provvederà a mandare presso la residenza dei genitori il Codice Fiscale del nuovo nato.

DOVE E ORARIO
Ufficio Stato Civile – Palazzo Comunale – piano seminterrato – Telefono: 02 619.03.250 – 252 – Fax: 0261903347 oppure allo 02.6197271
e.colnago@comune.cusano-milanino.mi.it
e.nannizzi@comune.cusano-milanino.mi.it
Orario di apertura al pubblico:
mattina: da lunedì a venerdì: 8.15 – 12.15;
pomeriggio: lunedì, martedì e giovedì: 16.45 – 17.45
Nei mesi di luglio e agosto l’orario potrà subire variazioni: Uffici Elettorale, Stato Civile e Leva

COME
La denuncia deve essere fatta da uno dei genitori, oppure da entrambi se non sono coniugati. Può essere fatta presso:

  • la direzione sanitaria dell’ospedale o casa di cura in cui è avvenuta la nascita, che invierà copia al Comune di nascita oppure, a scelta dei genitori, a quello di residenza o, in caso di diversa residenza dei due genitori, in quello di residenza della madre, per la trascrizione nei registri di stato civile;
  • oppure presso l’Ufficio di stato civile del Comune in cui è avvenuta la nascita;
  • oppure presso l’Ufficio di stato civile del Comune di residenza della madre oppure, previo accordo fra i genitori, nel Comune di residenza del padre che invierà l’atto di nascita al Comune di residenza della madre per l’iscrizione anagrafica

E’ necessario presentarsi in Comune con:

  • documento d’identità valido del dichiarante;
  •  attestazione di nascita rilasciata dall’ostetrica.

QUANDO
Entro tre giorni dalla nascita se la denuncia è fatta presso l’Ospedale.
Entro dieci giorni dalla nascita nel Comune di residenza e negli altri casi.

COSTO
Gratuito