Rettifica della data della prima seduta di gara.

Si comunica che si procederà all’apertura delle offerte pervenute entro i termini, il giorno 19/08/2014 alle ore 10,00 e non il giorno 12/08/2014.

Questa Amministrazione intende espletare un’indagine di mercato avente ad oggetto l’appalto dei “Servizi di estumulazione ed esumazione ordinari” al fine di individuare, nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione e parità di trattamento, operatori economici da invitare alla procedura per l’affidamento in economia, ai sensi dell’art. 125 comma 9 del Dlgs 163/2006, che verrà espletata secondo quanto previsto dal Titolo III del “Regolamento per lavori, forniture e servizi in economia” del Comune di Cusano Milanino, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n.71 del 22.12.2011, di seguito indicato come “Regolamento”.

L’appalto ha per oggetto le operazioni di estumulazione ed esumazione ordinaria per un numero complessivo di n. 157 resti mortali presso il cimitero comunale, di cui:

  n. 89 derivanti da estumulazione da loculi per tumulazione epigea e ipogea (denominati giardinetti);

  n. 68 derivanti da esumazione dal campo di inumazione comune n. 52
L’importo previsto dei servizi a base di gara è di €.55.244,10 (di cui €.2.600,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a r.a.) oltre iva 22%.

L’appalto avrà la durata di sessanta giorni naturali e consecutivi – improrogabilmente dal 03/11/2014 – dalla data di effettivo inizio degli stessi come risultante da specifico verbale di consegna.

Le istanze dovranno pervenire al Protocollo Generale del Comune entro le ore 12.00 del 14 luglio 2014.

Le modalità per la partecipazione sono dettagliatamente indicate nell’avviso di indagine .
avviso di indagine

Si rende noto che l’Avviso di indagine pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito Internet comunale in data 30/06/2014 viene modificato come segue:

I requisiti di cui al punto 2) si intendono soddisfatti attraverso:

  il possesso dell’iscrizione alla competente Camera di commercio, industria, artigianato ed agricoltura;

  il possesso dell’autorizzazione per l’esercizio del trasporto funebre ai sensi dell’art. 72 della Legge Regione Lombardia n.33 del 30/12/2009 e dell’art. 35 del R.R. n. 6 del 09/09/2004;

  il possesso del certificato di iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali istituito ai sensi del Dlgs. 152/2006.

rettifica_avviso_indagine_-_estumulazione.pdf
Rettifica avviso d’indagine

esito_aggiudicazione_definitiva-2.pdf
ESITO DI GARA