L’autunno, con l’alternanza di pioggia e sole, è la stagione per la crescita dei funghi.
E’ buona abitudine far controllare i funghi raccolti prima di consumarli, perché ogni anno in Italia si registrano circa 40.000 casi di intossicazione e almeno una decina di decessi.

Sino a fine novembre 2019 è possibile fare controllare gratuitamente i funghi raccolti presso:

Ispettorato micologico di Milano
Via Statuto 5 (primo piano – stanza 148)
Tel: 02 8578 9764/8 –

Accesso libero e gratuito dal 26/8 al 26/11/18:

Lunedì e martedì dalle 9 alle 12

In orari e periodi diversi da quelli indicati telefonare per appuntamento

Ispettorati micologici

Modalità: L’esame di commestibilità deve essere eseguito sull’intero quantitativo raccolto e nel più breve tempo possibile dalla raccolta. I funghi giudicati non mangerecci saranno immediatamente confiscati per la distruzione. Non potranno essere restituiti all’utente, per nessuna ragione, esemplari di specie velenose o non giudicate mangerecce. Al termine della visita viene rilasciato un certificato ufficiale ove sono indicati i nomi scientifici delle specie identificate e se ne attesta la commestibilità nel rispetto delle indicazioni per il consumo in sicurezza che vengono fornite contestualmente.

Per i consigli sulla raccolta, il consumo e la conservazione dei funghi e altri Ispettorati Micologici (Garbagnate, Melzo, ecc., )consultare il volantino allegato.