Il Comune riconosce rimborsi ai soggetti disabili che intendono avvalersi di proposte di vacanze organizzate da enti specializzati nel settore delle vacanze per handicap. Il contributo varia da un minimo del 30% della spesa sostenuta a un massimo del 70% a seconda della situazione economica familiare, risultante dalla attestazione ISEE.

DOVE E ORARIO
Segretariato Sociale presso la sede di via Alemanni, 2 – piano 1°

COME
Occorre rivolgersi al Segretariato Sociale.

QUANDO
A richiesta dell’interessato.

COSTO
Gratuito