In caso di vendita, l’autentica di firma sul certificato di proprietà di un bene mobile (auto, motociclo, camion, rimorchio, barca ecc.), può essere effettuata dal funzionario del servizio Anagrafe, che non svolge però alcuna attività di verifica circa la titolarità del bene registrato.

Gli orari di sportello dell’Ufficio Anagrafe sono i seguenti:

Lunedì, Giovedì e Venerdì dalle ore 8.30 alle 12.00

Martedì dalle ore 15.30 alle 17.30.

Per il completamento della pratica (trascrizione e pagamento delle relative imposte), bisogna portare il documento autenticato presso uno degli uffici provinciali dell’ACI, della Motorizzazione Civile o in un’agenzia di pratiche automobilistiche.
In queste sedi si può anche autenticare la firma e, quindi, svolgere l’intera pratica.

 

Cosa serve:

  • il certificato di proprietà (devono essere compilati i riquadri M e T, sul retro del documento) con i dati dell’acquirente;
  • una marca da bollo da 16 Euro;
  • un documento d’identità valido.