Lo sportello AFFISSIONI sarà chiuso dal 16/8 al 27/8/2021

 

Rimane operativo l’ufficio di Sesto San Giovanni:  sestosg.tributiminori@abacospa.it

Call center al numero 0423/601755 – la chiamata viene inoltrata sul territorio
Sportello virtuale ABACO alla pagina www.abacospa.it

 

Proroga esenzione Canone Unico, art. 30 commi 1 e 2 DL N. 41/2021 sostegni, convertito dalla legge n. 69/2021

Viene prorogata al 31 dicembre 2021 (la norma del decreto in oggetto pubblicata in Gazzetta prevedeva il 30 giugno) l’esenzione dal versamento del Canone unico per le occupazioni temporanee effettuate dalle imprese di pubblico esercizio di cui all’articolo 5 della legge 25 agosto 1991, n. 287 (ad esempio: occupazioni con tavolini effettuate da bar, ristoranti e gelaterie) e le occupazioni temporanee del mercato.
Si ricorda che il decreto proroga al 31 dicembre 2021 anche le modalità semplificate di presentazione di domande di concessioni per l’occupazione di suolo pubblico e di misure di distanziamento attraverso la posa in opera temporanea di strutture amovibili.

A fine anno l’Ufficio Tributi farà una verifica di tutte le posizioni e procederà ad eventuali rimborsi.
SI INVITA A CONSULTARE PERIODICAMENTE IL SITO INTERNET DEL COMUNE PER
GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI.
ll 1° gennaio 2021 è entrato in vigore il canone unico patrimoniale e sostituisce:
– la tassa per l’occupazione del suolo pubblico – Tosap;
– l’imposta comunale sulla pubblicità – ICP;
– i diritti sulle pubbliche affissioni DPA.

Ha quindi una doppia natura: è dovuta per l’occupazione e/o per la diffusione di messaggi pubblicitari.

Come si paga

Si paga con il PAGOPA e non più con il modello F24 (non essendo un tributo, ma un’entrata patrimoniale), con le seguenti modalità:

  • online tramite portale www.abacospa.it , www.poste.it o sul sito della tua banca (home-banking);
  • sul territorio se hai un avviso di pagamento (in contanti, con carta o conto corrente) presso:
    • Banche (sportello, bancomat oppure home-banking);
    • Punti vendita SisalPay, Ricevitore Lottomatica, Tabaccherie;
    • Uffici postali
    • Centri commerciali (casse supermercati).

Quando si paga

Con la fine di marzo 2021 sono state inviate le bollette relative a:
  1. Canone patrimoniale per l’occupazione spazi pubblici – mercati (ex Tosap mercato/Tarig);
  2. Canone patrimoniale per l’occupazione spazi pubblici (ex Tosap permanente);
  3. Canone per la diffusione di messaggi pubblicitari (ex ICP).

Le Tariffe Canone Unico Patrimoniale per l’anno 2021, approvate con deliberazione di Giunta n. 128 del 29/12/2020, restano invariate rispetto alle corrispondenti tariffe 2020 della TOSAP, dell’ Imposta Comunale sulla pubblicità  (ICP) e dei diritti sulle pubbliche affissioni (DPA). Per il mercato, la tariffa comprende anche la quota relativa alla pulizia dell’area dove si svolge il mercato.

Il pagamento deve essere effettuato entro il 31/03/2021.

Per importi superiori a € 250,00 (occupazioni mercato) o a € 1500,00 (occupazioni annuali), è consentito il pagamento in n. 4 rate di pari importo, alle scadenze: 31/03/2021, 30/04/2021, 31/07/2021 e 31/10/2021.

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 78 del 28/12/2020 è stato approvato il Regolamento sul canone unico patrimoniale.

Canone patrimoniale per il mercato anno 2021

Nel corso del 2021 ci saranno DPCM e ordinanze sindacali che sospenderanno il mercato, ma non sappiamo per quanto tempo.

Alla data di emissione della bolletta per l’anno 2021, c’era l’esonero dal 01/01/2021 al 31/03/2021, quindi ai giovedì tassabili sono già stati detratti n. 12 giovedì relativi ai mesi esonerati di gennaio, febbraio e marzo.

Il 19 marzo 2021 è stato approvato il Decreto Sostegni che ha prorogato l’esonero al 30 giugno 2021; pertanto i giovedì esonerati diventano n. 25 (12 giovedì per i mesi di gennaio-febbraio-marzo + 13 giovedì per i mesi di aprile-maggio-giugno).

Si invita comunque, a pagare almeno le prime 2 rate, rispettando le scadenze.

Attendiamo l’evolversi dell’emergenza sanitaria e della normativa.

A fine anno faremo un conguaglio come già fatto per il 2020. 

Si invita a consultare periodicamente il sito internet del Comune per gli ultimi aggiornamenti.