Dal 4 maggio 2020 le aree a verde e i giardini pubblici sono aperte al pubblico ad eccezione del parco Comunale Matteotti e del parco Omodei che sono chiusi.

Per poter frequentare i parchi comunali dovranno essere rispettate alcuni semplici regole indicate nell’Ordinanza N. 18 Del 4 Maggio 2020 (PDF – 109Kb).

Le aree attrezzate a gioco sono tutte chiuse al pubblico.


Nel territorio vi sono numerose aree a verde di quartiere, attrezzate a giochi, liberamente utilizzabili dai cittadini. I parchi principali sono:

Parco Comunale G. Matteotti (Viale Matteotti-Sauro-Marconi)
E’ un parco recintato con apertura e chiusura quotidiane dei cancelli, attrezzato con giochi per bambini, piste per biciclettine, campi gioco bocce, zone relax all’ombra dei pergolati, fontana, tettoia per festicciole, servizi igienici. Non è consentito l’ingresso ai cani.

Orari di apertura:
lunedì mattina chiuso – apertura pomeridiana dalle 14.30

MESE APERTURA CHIUSURA
GENNAIO-FEBBRAIO 9,30 17,30
MARZO 9,30 18,30
APRILE 9,30 19,30
MAGGIO-GIUGNO-LUGLIO-AGOSTO 9,30 20,30
SETTEMBRE 9,30 19,30
OTTOBRE 9,30 18,30
NOVEMBRE-DICEMBRE 9,30 17,30

 

Parco Chico Mendes (Via Monte Grappa-Stelvio)
Il parco è attrezzato con un percorso vita e con un’area recintata per i cani liberi.
E’ sempre aperto.

Parco La Bressanella (Via Stelvio-Monte Nevoso-Pedretti)
L’area è attrezzata con strutture in muratura e non, per lo svolgimento di feste.
E’ permesso l’ingresso ai cani, ma al guinzaglio. E’ sempre aperto.

ALTRI PARCHI E GIARDINI COMUNALI:

Parco Gramsci (Piazzale Gramsci-Matteotti-D’azeglio-Pellico)

Parco Rodari (Via Monte Grappa-Pedretti)

Parco della Nave ( Via Verdi-Marconi-Donizetti)

Parco Nenni ( Via Roma-Sormani)

Parco Collodi (Via Alessandrina)

Parco Stevenson (Via Pace-Podgora-Pasubio)

Parco Anderson (Via Marconi)

Parco dei Platani (Ingresso da Via Mazzini)

Parco Cervino (Via Cervino-Stelvio)

Parco Prealpi (Via Prealpi)

Parco Lombardia (Via Lombardia)

Parco Tagliabue (Via Tagliabue-Marconi-Sauro)

Parchetto Omodei (Viale Matteotti-Omodei)

Giardino Guarnazzola (Via D’Azeglio-Pedretti-Guarnazzola)

Giardino La Strecia (zona Via Cusani)

Giardino Buffoli (Viale Buffoli)

Giardino pubblico (Via Cervino – Via Sormani)

REGOLAMENTAZIONE DEI PARCHI
L’ordinanza sindacale n. 23 del 17/09/2004 ha regolamentato l’accesso e uso delle aree a verde presenti sul territorio comunale.
Tale provvedimento interdice:

  • l’accensione di fuochi e l’accesso di moto e motocicli nelle seguenti aree a verde: parco Matteotti, parco Stevenson, parco Collodi, parco Rodari, giardino pubblico (via Cervino – via Sormani), giardino Guarnazzola, giardino La Strecia, parco Anderson, parco della Nave, parco Prealpi, giardino Buffoli, parco Bressanella, parco Chico Mendes, parco Cervino, parco Nenni, parco Lombardia, parco Tagliabue, parco Gramsci, sagrato Chiesa;
  • il gioco del pallone nelle seguenti aree a verde: parco Matteotti, parco Collodi, giardino pubblico (via Cervino – via Sormani), giardino Guarnazzola, giardino La Strecia, parco Anderson, parco della Nave, parco Lombardia, parco Tagliabue, sagrato Chiesa;
  • l’accesso ai cani nelle seguenti aree a verde: parco Matteotti, giardino Guarnazzola, giardino La Strecia, parco Prealpi, giardino Buffoli, sagrato Chiesa;
  • l’uso delle biciclette (escluse quelle al servizio dei bambini fino agli otto anni) nelle seguenti aree a verde, precisando che è comunque possibile condurle a mano: parco Matteotti, giardino Guarnazzola, giardino La Strecia, parco Prealpi, giardino Buffoli, parco Lombardia, sagrato Chiesa.