106° Anniversario del Genocidio Armeno

Oggi ricorre il 106º anniversario del genocidio armeno.

Oggi più che mai è un atto di responsabilità collettiva, non solo dei sopravvissuti armeni e dei loro discendenti giunti in Italia, ricordare e celebrare questo giorno.

Ricordiamo e celebriamo l’esemplare modello d’integrazione che gli armeni d’Italia hanno saputo esprimere per secoli.

L’Italia, dove gli armeni sono responsabili cittadini, è il Paese che li ha accolti anche dopo il Genocidio e al cui sviluppo e progresso hanno portato il loro incessante contributo.

Nel 106° anniversario del genocidio del popolo armeno invitiamo una meditazione per prevenire nuovi odi e i tentativi di nuovi genocidi.

Vai ad inizio pagina