1. La scadenza dell’acconto IMU è stata prorogata?
NO, il termine per pagare l’acconto IMU 2020 (pari al 50% del tributo dovuto per l’anno) oppure la soluzione unica rimane il 16 giugno 2020.

2. Le aliquote IMU per il 2020 sono rimaste invariate?
SI, le aliquote IMU sono le stesse del 2019. Se la situazione immobiliare non è variata, si paga lo stesso importo pagato nel 2019.

3. Come faccio a calcolare l’IMU dovuta?
Sul sito del Comune si trova il link al “Programma di calcolo IMU”, che permette di calcolare l’imposta e di stampare il modello F24. In alternativa occorre rivolgersi ad un CAF o ad un commercialista.

4. Che cosa succede se pago in ritardo l’IMU dovuta?
E’ possibile pagare in ritardo, pagando gli interessi e una piccola sanzione. Sul sito internet del Comune al seguente link Ravvedimento operoso per pagare l’IMU dopo le scadenze si trovano tutte le informazioni utili.
E’possibile calcolare l’importo dell’IMU dovuta con il ravvedimento operoso utilizzando il “Programma di calcolo IMU” presente sul sito.

5. Dove trovo la modulistica per i tributi?
Sul sito internet del Comune al seguente link  Modulistica imposte, tasse e tariffe comunali
I moduli compilati vanno poi inviati all’ufficio tributi all’indirizzo mail tributi@comune.cusano-milanino.mi.it 

6. Quando arriva la bolletta della tassa rifiuti?
La bolletta TARI 2020 verrà recapitata a casa a fine agosto/prima settimana di settembre. Per chi ha comunicato il proprio indirizzo di posta elettronica, la bolletta verrà inviata via mail, come negli anni precedenti.

7. Ho cambiato residenza: che cosa devo fare per la tassa rifiuti?
Nella richiesta di residenza on line è previsto il modulo per l’attivazione della tassa rifiuti. L’ufficio tributi provvede ad aggiornare la posizione, chiudendo l’utenza della casa vecchia e attivando la casa nuova (nel caso di trasferimento all’interno del Comune). Se si proviene da un altro Comune, l’ufficio tributi attiva la casa nuova, mentre per la casa vecchia occorre rivolgersi al Comune di provenienza.

8. Un mio familiare è deceduto: che cosa devo fare per la tassa rifiuti?
Nulla. L’ufficio tributi provvede in automatico ad aggiornare il numero occupanti. La bolletta rimane/viene intestata al coniuge superstite o altro familiare convivente maggiorenne.

9. Ho acquistato/venduto un immobile (appartamento, box, negozio, ufficio ecc): che cosa devo fare per la tassa rifiuti?
Occorre inviare all’ufficio tributi all’indirizzo mail tributi@comune.cusanomilanino.mi.it il certificato di compravendita rilasciato dal notaio il giorno
della compravendita. L’ufficio tributi provvede ad aggiornare la posizione tributaria.

10. Ho preso/dato in affitto un immobile (appartamento, box, negozio, ufficio ecc): che cosa devo fare per la tassa rifiuti?
Occorre inviare all’ufficio tributi all’indirizzo mail tributi@comune.cusanomilanino.mi.it il contratto di locazione. L’ufficio tributi provvede ad aggiornare la posizione tributaria.

11. Ho lasciato un immobile (appartamento, box, negozio, ufficio ecc) in affitto: che cosa devo fare per la tassa rifiuti?
Occorre inviare all’ufficio tributi all’indirizzo mail tributi@comune.cusanomilanino.mi.it la disdetta del contratto di locazione inviata al proprietario.
L’ufficio tributi provvede ad aggiornare la posizione tributaria.

12. Non ho ricevuto la bolletta TARI, TOSAP, Imposta Pubblicità: che cosa devo fare?
Occorre richiedere la bolletta all’ufficio tributi all’indirizzo mail tributi@comune.cusano-milanino.mi.it , indicando il tributo e l’anno.

13. Non mi ricordo se ho pagato i tributi: che cosa devo fare?
Occorre richiedere una verifica della propria posizione tributaria all’ufficio tributi all’indirizzo mail tributi@comune.cusano-milanino.mi.it .